Noi tutti le conosciamo: immagini estetiche di opere architettoniche corredate di interni perfettamente adattati. Siamo sinceri: a volte schiattiamo dall’invidia quando sfogliamo le pagine delle riviste pertinenti. Ciò nonostante vi prendo volentieri per mano – dopotutto sognare è lecito, o sbaglio? Queste immagini così magnificate hanno molto a che fare con la cultura abitativa vissuta nella realtà. Ma la cultura abitativa non è un qualcosa di più profondo, variegato o complesso?

La nostra nuova rivista digitale Life at Home della IKEA tratta proprio questo argomento: la cultura abitativa, dove le tracce della quotidianità diventano visibili. Una cultura che può reinventarsi di volta in volta, onde adattarsi alle esigenze attuali dei suoi protagonisti e riflettere le individualità delle diverse personalità. Ciò può essere così mutevole, come lo sono le tante forme di vita esistenti. Come nel caso di Gabriela e Georg nel ritratto «Portiamo la nostra casa nel cuore». Entrambi hanno scambiato il loro appartamento con un posto fisso nel campeggio.

Il fatto che la cultura abitativa sia influenzata in modo significativo dalle correnti esterne è evidente. Nell’articolo «È fattibile», l’autore Oliver Herwig cerca di trovare una risposta alla domanda che mira a sapere in che misura l’on-line shopping si ripercuote sul nostro benessere abitativo, ottenendo risultati sorprendenti. O sapevate già che nel nostro salotto i cosiddetti tappeti OLED possono evocare delle onde che si infrangono contro la costa schioccando semplicemente le dita?

Le due designer Lea Gerber e Sophie Liechti della «Atelier Volvox» sono propense agli esperimenti in ben altro modo. Infatti, le due imprenditrici di Zurigo progettano, distribuiscono e vendono autonomamente le loro collezioni, creando così prodotti di alta qualità per la casa.

Antonio Scarponi è convinto che il design non sia soggetto a un concetto rigido. Nella sua rubrica mensile Carte Blanche, l’architetto – che pensa come un designer e disegna come un artista – invita a realizzare di propria mano gli oggetti domestici seguendo le sue istruzioni. Design Selfmade per tutti!

Un panorama delle più svariate forme abitative e di vita, un’analisi delle influenze che rendono la nostra abitazione un punto cruciale tra casa, studio e luogo di desiderio: sono questi gli argomenti che costituiscono il quadro della Life at Home, la rivista digitale della cultura abitativa.

Cordialmente,

Raphael Rossel
Direttore editoriale