Freiluftzimmer

Raphael Rossel •

Il „Null Stern Hotel”, nella valle di Safien (Grigioni), resterà aperto fino al 16 ottobre. Al posto delle pareti c’è un paesaggio mozzafiato.

Con il „Null Stern Hotel”, i due artisti concettuali Frank e Patrik Riklin scrivono una pagina della storia alberghiera. Hanno aperto il primo hotel a zero stelle nel 2008 in un vecchio impianto della protezione civile nel comune sangallese di Sevelen, guadagnando di punto in bianco i titoli delle cronache internazionali. Ora hanno concretizzato la loro idea all’aria aperta nell’ambito della prima „Art Safiental”: nel nuovo „Null Stern Hotel” non si pernotta in un bunker, bensì sotto il cielo (stellato).

Nella valle grigionese di Safien (Ruinaulta), dal 2 luglio si sta svolgendo per la prima volta la mostra all’aperto „ART SAFIENTAL”. Distribuite sui due versanti della valle, sono allestite opere di Land Art realizzate espressamente per questa regione, tra cui sei grandi installazioni permanenti, tre interventi di artisti ospiti, nonché 19 lavori in parte temporanei. Chi desidera arricchire la sua prossima escursione di fine estate con un’attività culturale di contorno, può vivere un’esperienza impareggiabile nella valle di Safien.

L’installazione, che ha riscosso un successo mediatico impressionante, è il letto d’hotel dei due fratelli gemelli Frank e Patrik Riklin. In tempi in cui la discussione sui „letti freddi” delle Alpi Svizzere invoca nuove soluzioni, i due artisti sono andati oltre, realizzando un’idea che, anziché tematizzare gli impianti di protezione vuoti, apre un dialogo con la natura e il paesaggio. „Il paesaggio è l’edificio immaginario”, affermano entrambi che, con il loro hotel all’aperto, servono direttamente a letto la ragione per cui gli ospiti si recano in montagna: la natura nella sua forma più pura.

Ulteriori informazioni

Il „Null Stern Hotel” viene gestito in cooperazione con l’associazione turistica della valle di Safien. A disposizione degli ospiti c’è un maggiordomo, che al mattino serve anche la colazione a letto. Il prezzo, di CHF 250.- a notte, non è economico, ma in compenso la vista è impagabile. Il bagno si trova a 10 minuti di cammino. Se non può essere utilizzato a causa del maltempo, il letto matrimoniale entra in modalità standby: la struttura del letto viene coperta con un telone di protezione, mentre i materassi, le coperte e i cuscini vengono riposti in una piccola rimessa di fianco.

Per questa stagione estiva le riservazioni sono al completo, ma chi è interessato può mettersi in lista di attesa per l’estate prossima attraverso gli indirizzi e-mail info@nullsternhotel.ch, info@safiental.ch o telefonicamente al numero 081 630 60 16.

Fotografia: Claudio Baeggli