HUS Story #14 <br />Marleen & Stefan

HUS Story #14
Marleen & Stefan

Nella serie „HUS Story” scopriamo come i prodotti IKEA s’inseriscono nelle case degli svizzeri, sottolineando lo stile personale di chi le abita, e in che modo vengono messi in risalto. A Ehrendingen facciamo visita a Marleen Kohl e Stefan Rohner.

Nel soggiorno, Marleen e Stefan con i loro due gatti

Marleen Kohl, infermiera pediatrica diplomata, 26 anni
Stefan Rohner, consulente alla Volvo, 31 anni
I due gatti Simba e Diego, 4 anni
Quadrilocale a piano terra, a Ehrendingen

Fuori c’è un freddo gelido, mentre dentro il mobilio chiaro i dettagli molto curati e una stufa a legna accesa e crepitante invitano a trattenersi. Il confortevole appartamento di Marleen e Stefan è in netto contrasto con l’intenso stile di vita che li impegna oltre il lavoro: Stefan è un appassionato sportivo e dedica molto tempo al potenziamento muscolare, agli allenamenti e alla pallamano. Marleen, invece frequenta un corso di formazione continua per diventare organizzatrice di eventi e matrimoni, e strutturare la sua vena creativa.

The living room, decorated in Scandinavian colours

Stefan accende la stufa nel soggiorno

Quando vi siete trasferiti?
Marleen: Siamo subentrati all’inizio del 2017, quando i precedenti inquilini hanno lasciato l’abitazione, e abbiamo deciso di ristrutturare la cucina, il bagno e il pavimento. Siamo stati agevolati dal fatto che l’appartamento appartiene al padre di Stefan.
Stefan: All’età di 14 anni, ho vissuto per circa due anni in questo appartamento con la mia famiglia. Ma è quasi impossibile riconoscerlo. Allora c’erano tappeti ovunque e le pareti erano di colore più scuro.

Nella cucina total white sono pronti il tè e i rotoli alla cannella

Marleen sulla poltrona IKEA, coccola il suo gatto

Come vi suddividete i compiti per l’arredamento?
Stefan: Se ne occupa Marleen al 100%. Mi fido ciecamente di lei.
Marleen: Che si tratti di vestire le colleghe, arredare la casa o decorare… quando riesco a usare la creatività, sboccio nel vero senso della parola. Io sono quella che ha mille idee per la testa, mentre Stefan è solido come una roccia.

Su una scaletta decorativa, un cappellino in primo piano

Nel guardaroba PAX gli abiti sono appesi ordinatamente suddivisi per colore

Avevi in mente da subito come sarebbe diventato il nuovo appartamento?
Marleen: Appena ho visto risplendere l’appartamento tinteggiato a nuovo   in colori chiari, non ho più avuto dubbi! Sarebbe stato un mix di shabby chic e stile rustico, combinato però a oggetti moderni. Da IKEA ho trovato molti mobili che rispondevano perfettamente alla mia idea.
Stefan: Con il montaggio sono entrato io in gioco. Abbiamo già montato e smontato il guardaroba PAX diverse volte.

La luminosa dressing room con il guardaroba PAX

Avete incorniciato diverse massime. Hanno tutte una storia particolare alle spalle?
Marleen: Adoro letteralmente le belle parole e le citazioni incoraggianti. Sento che mi fa bene leggerle ogni tanto e farle mie. Questa passione non vale solo per l’arredo, ma anche per i miei tatuaggi.

Sul comodino HEMNES la frase „Hakuna Matata” in cornice spicca fra le candele

Com’è la vostra quotidianità?
Marleen: Di solito, durante la settimana lavoriamo molto e finiamo tardi, quindi la domenica è riservata al relax e al dolce far niente. Possiamo tranquillamente passare l’intera giornata sul divano o a letto e immergerci nella visione delle nuove puntate delle nostre serie preferite.
Stefan: In casa ci mettiamo comodi, come c’insegnano i nostri gatti.

Marleen e Stefan sul divano, sfogliano una rivista

Il letto matrimoniale decorato con tanti cuscini e illuminato da lucine e lampade a stella

Ecco appunto, nella vostra famiglia ci sono anche Simba e Diego.
Marleen: I nostri due teneri mici hanno vissuto per i primi tre anni in casa, perché abitavamo in prossimità di una strada molto trafficata. Qui invece stanno fuori quasi tutto il giorno per poi tornare la sera e spaparanzarsi dove preferiscono. Simba può piazzarsi sul divano e poltrire per ore e ore.
Stefan: E Diego scandisce le nostre giornate già dal mattino presto. Non appena la sveglia suona, salta sul letto e miagola così forte che è praticamente impossibile ignorarlo. In più, non è come la sveglia che si può spegnere… No, lui vuole la sua scatoletta subito!

Il gatto Diego in camera da letto

Cosa rappresenta per voi il periodo natalizio?
Marleen: Ci piace moltissimo restare in casa. Indossiamo calzerotti caldi, beviamo una cioccolata calda, accendiamo la stufa a legna e decoriamo l’appartamento. Cosa volere di più?

Scorcio della zona pranzo con le decorazioni natalizie di IKEA

Marleen e Stefan in soggiorno decorano un ramo d'abete con decorazioni di Natale.

Avete dei buoni propositi per il nuovo anno? In particolare, per quanto riguarda la casa?
Marleen: Di solito non penso mai a dei propositi, semplicemente perché poi non riesco a rispettarli. Un desiderio per il futuro sarebbe quello di rimpiccolire l’ufficio e ricavarne una cameretta, ma c’è ancora tempo per questo.
Stefan: E poi hai arredato l’appartamento alla perfezione! Non c’è bisogno di aggiungere nulla. Forse potremmo pensare di mettere mano alla cantina?

Sotto i rami di abete, una foto di Marleen e Stefan

Marleen e Stefan si guardano e annuiscono ridacchiando. Ora però, come dicono gli svedesi: God jul! Buon Natale!

© Fotografato da Marvin Zilm.
Tags: design Einrichtung Home Story HUS Story Inspiration interior

Inter IKEA Systems B.V. 2018