Mathis Rutsch sul tetto, sullo sfondo l’impianto solare IKEA

SOLAR Tour #1: Bäretswil

Nell’Oberland zurighese, nei dintorni di Bäretswil, a suo tempo l’ energia rinnovabile rivoluzionò l’industria tessile: fino alla metà del XIX secolo, lungo il corso di fiumi e ruscelli, sorgevano numerose filande, i cui  macchinari, azionati dall’energia idroelettrica, trasformavano le fibre di cotone in filato. In uno di questi stabilimenti oggi vivono Mathis e Claudia Rutsch con i loro quattro figli Tiziano, Moreno, Matteo e Valerio.

IKEA_Solar_Baeretswil_1

IKEA_Solar_Baeretswil_2

“Solo nel 2012, l’edificio è stato riconvertito in 16 appartamenti”, spiega Mathis. Proprio lui in prima persona ha contribuito a rimettere in moto una componente determinante della vecchia filanda, a vantaggio del bilancio domestico: l’energia rinnovabile.

IKEA_Solar_Baeretswil_3Nel sole
Ormai non è più l’acqua, ma il sole la fonte primaria di energia elettrica per la famiglia Rutsch. Da ottobre 2016, 62 moduli solari di IKEA e dell’azienda partner Helion Solar, coprono l’intero fabbisogno energetico della famiglia di sei persone: dalla lavastoviglie e la lavatrice, passando per l’illuminazione, fino a qualsiasi altro dispositivo elettrico. „Il nostro tetto ha davvero ogni tipo di fortuna: ha una perfetta esposizione a sud, un’inclinazione ottimale e non ci sono alberi a fare ombra”, racconta Mathis compiaciuto. „L’impianto solare è stato installato nel giro di soli sette giorni di lavoro, dopodiché il sole ha cominciato a lavorare per noi.”

IKEA_Solar_Baeretswil_4

IKEA_Solar_Baeretswil_5

Anche la mobilità è all’insegna del solare
Il primo incoraggiamento a passare al solare è nato in famiglia, sostenuto dal secondogenito, Moreno. „Studio scienze ambientali e il tema delle energie rinnovabili è stato centrale sin dall’inizio del mio percorso universitario” racconta Moreno. „Va da sé che io abbia cercato di influenzare positivamente anche la mia famiglia, discutendone insieme a casa.” E con grande successo, visti i risultati! Grazie all’energia solare, infatti, la famiglia Rutsch non copre solo il consumo domestico.

IKEA_Solar_Baeretswil_6

Nel garage interrato si è dovuto predisporre un nuovo impianto a cui vengono collegate due auto elettriche, alimentate dall’energia solare prodotta appositamente per questo uso, e che riportano l’espressione „Fare il pieno di sole” al suo significato letterale.

Bici, ciaspole e ottimizzazione del sistema
I Rutsch sono attenti anche alle piccole cose al fine di ottenere un bilancio energetico sostenibile. „Per me, sostenibilità significa anche consumare il meno possibile i sacchetti di plastica, o evitare di prendere l’aereo per girare il mondo”, spiega Moreno davanti a un buon caffè. Del resto, la famiglia Rutsch non ha bisogno di andare lontano per dedicarsi ai suoi hobby e godersi il tempo libero. „In inverno, possiamo risalire le colline innevate con le ciaspole partendo direttamente da dietro casa”, afferma Claudia. „Durante le stagioni più calde, è facile imbattersi in mio marito e i miei figli che fanno downhill con le mountain bike.”

IKEA_Solar_Baeretswil_7

E poi c’è la più recente, e al momento più intensa passione di Mathis Rutsch: l’ampliamento, il monitoraggio e l’aggiornamento del suo sistema energetico. „Grazie all’installazione degli strumenti di monitoraggio, posso controllare in ogni momento e in diretta quanti kilowattora (kWh) sta producendo il nostro impianto solare. È davvero sorprendente!”, continua Mathis.

IKEA_Solar_Baeretswil_8

Da poco gli è venuta l’idea di collegare in modo ancora più indissolubile la produzione di energia elettrica e la gestione degli impianti, allo scopo di utilizzare quanta più energia solare possibile prodotta sul posto. „Vale a dire: non appena splende il sole e viene prodotta parecchia energia, il boiler si accende in automatico, le pompe di calore si azionano e la batteria delle auto elettriche si ricarica.  Ma per il momento è ancora fantascienza.”

IKEA_Solar_Baeretswil_Infografik_IT

Nella serie SOLAR Tour, presentiamo alcune famiglie svizzere, che coprono il loro fabbisogno energetico grazie agli impianti solari. Abbiamo risvegliato il tuo interesse? IKEA è lieta di offrirti consulenza in qualsiasi momento per il passaggio all’energia solare.

© Jean-Marc Avila
Tags: Energia solare IKEA impianto solare SOLAR Tour Sostenibilità Sustainability

Inter IKEA Systems B.V. 2018